Articoli

Nella giornata di martedì 31 Agosto si è tenuto un “Orientation Day” con gli insegnanti nuovi presso il nostro Istituto.La giornata di orientamento  si è svolta per condividere con loro i valori della Scuola e la missione delle Religiose del Sacro Cuore di Maria.  Abbiamo avuto la fortuna di poter ricevere Sister John Bosco che è venuta ad accogliere i nuovi membri raccontandogli la storia della nostra Scuola sin dalle fondamenta e Sister Marion Shanahan che si è collegata da remoto per partecipare a questa giornata. 
E’ inoltre un’occasione speciale per far si che  i nuovi docenti possano familiarizzare sia con il Goal scelto per quest’anno “Che tutti abbiano vita” che il  campus e incontrare i membri dello Staff con cui collaboreranno e condivideranno gli stessi valori. 

Questa settimana finisce il progetto educativo La Scatola Abitata  che come sapete è stato ideato da María Ángeles Vila Tortosa in collaborazione con Ms. Anna Maria Mancini.

Il percorso realizzato dai vostri figli ha contribuito al loro sviluppo creativo, rappresentando, in modo simbolico, un bagaglio artistico che ogni partecipante porterà sempre con sé.

Seguendo la prassi del learn by doing, i bambini hanno studiato numerosi artisti tra cui Pablo Picasso, Giuseppe Arcimboldo, René Magritte e Frida Kahlo.

Il progetto ha permesso ai partecipanti di avvicinarsi al percorso di ogni singolo artista e ad alcune delle loro opere, approfondendo la storia dell’arte e sperimentando diverse tecniche e discipline.

Il risultato di questo percorso è La Scatola Abitata  che i vostri bambini porteranno oggi a casa. All’interno troverete i tutti i lavori realizzati e sicuramente tanti racconti interessanti, frutto della conoscenza e dell’esperienza vissuta.

Di seguito un video del progetto: 

Oggi è la Giornata della Terra è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile. La celebrazione vuole coinvolgere più nazioni possibili e oggi prendono parte 193 paesi.

Un thriller sulla “Seconda guerra mondiale basato su storie vere di persone comuni che sono costrette ad essere coraggiose e superare le loro paure, emozioni e dubbi per raggiungere la grandezza dello spirito e dell’umanità. Combattono contro l’oppressione con determinazione, amore e leadership”: così il Professor Emilio Iodice – economista, storico, Ambasciatore degli Stati Uniti, membro del CDA della Fondazione Istituto Marymount, per quarant’anni consigliere confidenziale di molti presidenti USA e professore universitario – descrive la sua ultima opera letteraria, “Liberation”, da poco pubblicata su Amazon.it che sta già diventando un best seller.

Un libro (disponibile sia in versione cartacea che in formato ebook e le cui royalty andranno in beneficenza) che si presenta come un avvincente racconto “d’Amore, Compassione, Coraggio, Leadership e Redenzione”.

Una narrazione di cui godere anche in questo momento complesso perché, come spiega il Professor Iodice, “È un libro su ognuno di noi” volto a darci “speranza anche nelle ore più buie”.

Continua, come sempre, l’impegno del nostro Istituto per sensibilizzare studenti, staff e famiglie sui temi connessi all’abuso di videoterminali e bullismo.

Fenomeni, questi, che non si possono ignorare, soprattutto alla luce dei recenti casi di cronaca le cui vittime, spesso, sono minori coinvolti in adescamenti sui social e sul web e dove anche il bullismo supera, ormai, i confini fisici dell’aula per diffondersi nella rete che diventa, così, la principale cassa di risonanza.

Nella prospettiva, dunque, di informare su un uso corretto e consapevole di questi strumenti, conoscendone i possibili rischi, anche quest’anno, come già fatto in precedenza, l’equipe composta dal Prof. Marco Forner, psicologo dirigente dell’azienda sanitaria Roma1, psicoterapeuta e membro della Commissione Anti-Bullismo del nostro Istituto, e dalla Dott.ssa Catia Lelli – che hanno maturato un’esperienza ventennale nella prevenzione in ambito scolastico e collaborano con noi, con gran successo, da molti anni – terrà un corso su questi fenomeni (e i potenziali pericoli a questi legati) con i ragazzi di prima e seconda media.

Il percorso, iniziato giovedì 18 marzo, proseguirà secondo il seguente calendario:

Mercoledì 31 marzo e 12 maggio:

·       Ore 8.00 II Sec. B

·       Ore 8.50 II Sec. C

·       Ore 9.40 II Sec. A

Giovedì 6 maggio:

·       Ore 10.50 I Sec. A

·       Ore 11.40 I Sec. B

·       Ore 12.30 I Sec. C

Because…Bullying Hurts… inside and out

Sui banchi, lunedì 8 febbraio, con una maglietta, un pantalone, un capo di abbigliamento indossato al rovescio per dire no al bullismo, in occasione della recente giornata nazionale (7 febbraio) dedicata al fenomeno, capace di invadere, ormai, attraverso i nuovi strumenti tecnologici, anche il mondo del web (cyberbullismo).

Un simbolo, quello dei vestiti al contrario (Inside Out Day), in linea con lo slogan scelto per il 2021: “Because Bullying hurts inside and out”/”Perché il bullismo fa male dentro e fuori”.

Atti, sempre più diffusi, che possono ferire e lasciare cicatrici profonde; per questo gli studenti dell’Istituto Marymount aderiscono all’iniziativa in questa giornata ricca di numerose attività e preceduta, nei giorni scorsi, da dibattiti, proiezioni e momenti di riflessione incentrati sull’argomento.

Un’occasione di confronto per sensibilizzare su questa importante tematica alla vigilia di un’altra ricorrenza, quella del 9 febbraio, che vede la nuova edizione del “Safer Internet Day”, un appuntamento che ha lo scopo di promuovere, a livello globale, pratiche per un internet più sicuro. Soprattutto per i più piccoli.  

Per approfondire:
https://www.miur.gov.it/web/guest/-/il-9-febbraio-e-il-safer-internet-day-2021-la-giornata-mondiale-dedicata-all-uso-positivo-di-internet

Il Concerto di Natale (Infanzia e Primaria) quest’anno è stato ancora più speciale. Nonostante la distanza, tutto il calore della grande famiglia Marymount e lo spirito, che da sempre condividiamo, si è espresso in un grande spettacolo di gioia, speranza ed amore che ci ha fatto riscoprire ancora più vicini!

Canzoni natalizie, balli, riflessioni, piccole luci scintillanti che hanno preso vita, grazie ai nostri studenti, negli ambienti interni ed esterni della nostra scuola. Un’atmosfera magica che, con i più sentiti Auguri, vogliamo vivere con tutti voi.

Guarda il video del Concerto di Natale – Infanzia e Primaria:

Dieci comportamenti da seuire, scarica il pdf

Era iniziato diversi mesi fa il cammino, insieme, del “Plastic Free World, evento ideato e coordinato dalla giornalista Martha Nunziata.
Un impegno “verde” e costante del nostro Istituto e, in particolare, delle classi III, IV e V della primaria e di quelle della scuola secondaria di primo grado per un futuro sempre più sostenibile.

Oggi le classi, in due momenti distinti, sotto la supervisione delle Principal Maria Fornabaio e Monica Terra, si sono ritrovate in palestra per la presentazione dei lavori tematici elaborati durante la pausa estiva, che mettevano in luce un cambiamento tangibile da portare avanti anche con piccole azioni quotidiane.

Un momento di condivisione e confronto, supportato dalla presenza dei protagonisti che avevano già animato i precedenti appuntamenti, guidando i ragazzi in questa avventura come, ad esempio, il giornalista Valerio Iafrate, che ha moderato l’incontro, il comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Roma, Giuseppe Lopez, Maria Antonietta Quadrelli del WWF, Martina D’Arco del movimento #fridaysforfuture.

Ma i veri protagonisti, come di consueto, sono stati i nostri studenti che con collage, cartelloni, composizioni e prodotti multimediali si sono messi davvero in gioco per dare il proprio contributo.

Oltre alla premiazione del video dell’attuale IV B e degli alunni che si sono distinti nella partecipazione di quiz a tema, ci sono stati riconoscimenti per tutti coloro coinvolti nell’iniziativa, con best practice green anche dal mondo delle aziende grazie all’intervento della Dottoressa Silvia Sperduti.

Un messaggio speciale anche dalla paladina dell’ambiente Licia Colò che, in un video, ha esortato i ragazzi a non arrendersi mai, a credere nei propri ideali, allenando, giornalmente, il proprio spirito critico anche se le scelte sono, spesso, dei “grandi”.

Per approfondire gli appuntamenti del “Plastic free world”:
Il 24 ottobre in via Nomentana 355 e il 25 ottobre al Marymount High School in via Livorno 91

È con grande piacere che, anche quest’anno, 
rinnoviamo il nostro impegno a sostenere l’AIPD, Associazione Italiana Persone Down, che ha celebrato la Giornata Nazionale il 14 Ottobre 2018.
 
Il giorno Mercoledì 24 Ottobre 2018, nella sede di Via Nomentana 355, troverete, all’entrata e all’uscita di scuola, il personale della AIPD.
Il giorno venerdì 26 Ottobre 2018 il personale AIPD sarà invece presente, in mattinata per i ragazzi, nella sede dell’High School in via Livorno 91.
Il tema della campagna di quest’anno è “Non guardarmi solo a metà. Oltre la sindrome c’è una persona intera”. Un invito ad andare oltre le apparenze e i pregiudizi e promuovere l’incontro e la conoscenza.