Oggi, 7 aprile, si celebra la Giornata mondiale della salute, volta a sensibilizzare istituzioni e società civile sul tema che, nell’attuale emergenza sanitaria, ribadisce la sua essenziale importanza.

Nel 1948, l’OMS (Organizzazione mondiale della sanità – agenzia speciale dell’ONU per la salute) organizzò, infatti, la prima Assemblea mondiale della sanità, che decise di fissare al 7 aprile di ogni anno, con effetto dal 1950, il World Health Day.  

Nella ricorrenza del bicentenario della nascita di Florence Nightingale (12 maggio 1820), fondatrice dell’infermieristica moderna, l’OMS ha dichiarato dunque il 2020 “anno internazionale dell’infermiere e dell’ostetrica”, ruoli fondamentali all’assistenza sanitaria a livello globale.

Per restare aggiornati:

https://www.who.int/

Per ricevere informazioni sul COVID-19 via WhatsApp, in base all’iniziativa lanciata dall’OMS (World Health Organization):

https://www.who.int/news-room/feature-stories/detail/who-health-alert-brings-covid-19-facts-to-billions-via-whatsapp